Diario Novembre 2013 – p. Giordano

1 – 3 novembre

L’incontro nella casa nativa del Beato Allamano a Castelnuovo Don Bosco mi ha rigenerato.
Riparto con entusiasmo nel cammino della mia vocazione missionaria. L’esempio del Fondatore è sempre ricco di significato per me!
Porto l’entusiasmo a Maresso dove incontro i giovani del coro MTI che hanno fatto l’esperienza in Tanzania e che raccontano la loro esperienza ai ragazzi del catechismo della loro
comunità parrocchiale e non solo. Sempre entusiasti questi giovani maressesi… seminano missionarietà senza montarsi la testa!

 

4 novembre, lunedì
Incontro a Milano con il mondo universitario, prima con la Prof.ssa Cristina Castelli e poi con la Dott.ssa Antonella Cassano al CESI. Le prospettive sono interessanti. Oltre a Laura e Stefania, ho con me Valeria, Francesca e Chiara. Il lavoro nell’Università comincia a dare dei frutti. Con Marta costituiranno un’equipe di lavoro per i prossimi mesi in vista dell’Evento a Milano: “Sikia… Ascolta! Molte culture, un solo cuore”. Anche qui vale il criterio della semina abbondante sullo stile del Maestro e del suo Padre.

5 – 7 novembre
Mi rimetto a studiare un po’ quanto è stato fatto, trovato e ottenuto per il libro sul popolo Baganda.
Sta per avvicinarsi la data di un possibile viaggio specifico di Daniele Poretti & Co e quindi bisogna prendere delle decisioni. Speriamo in bene!

8 novembre, venerdì
Incontro Maria e Stefania per il progetto “Università” di Torino. Riflettiamo sulla situazione, sui candidati che hanno vinto la borsa di studio, sulla formazione precedente l’esperienza e sulle modalità per il futuro. C’è carne al fuoco e bisogna avere delle attenzioni ulteriori.

9 novembre, sabato
Incontro di formazione con il gruppo IS!
P. Pavese ci presenta la figura del Beato Allamano e il sul impegno per il giornalismo cattolico! Ne emerge un uomo molto attento ai fatti e all’importanza di una corretta
informazione! Segue l’incontro di gruppo che pianifica la promozione e vendita dei panettoni e cioccolati nell’iniziativa “Xmas for Africa”.
L’Eucaristia e la cena conviviale concludono l’incontro. Tutti contenti.

 

10 novembre, domenica
A Milano per il libro sul popolo Baganda. Ci troviamo in 9 (Daniele, Laura, Gabriella, Beatrice, Laura, Roberta, Elena, Clelia e Giordano) e studiamo i dettagli del progetto. Si decide di continuare l’esperienza con la visita di Laura, Daniele e Gabriella a Kampala, durante il periodo natalizio. Si affida a Silvia Perotti il compito di coordinare tutto il materiale e curare la prima stesura con l’aiuto di tutti. Si respira aria di entusiasmo!

11 – 13 novembre
Con Sara Tomba e Clelia curo il progetto per lo studio del Fondatore e prendo contatti con le varie persone per i preventivi… Un’altra fatica, ma per il Padre Fondatore non riesco a tirarmi da parte!

14 novembre, giovedì
Rivoli crocevia di popoli e culture: anche questa sera proponiamo il bisogno dell’incontro con l’altro. L’altro ultimo, emarginato, che mi rappresenta sempre Gesù presente in quei volti che non vorremmo incontrare. Ma c’è ancora gente che desidera entrare in campo e operare!

15 novembre, venerdì
Per noi missionari e missionarie della Consolata è la giornata del ricordo! Quest’anno sono ritornati nella casa del Padre 23 suore e 21 missionari. Molti sono miei compagni di strada. Un ricordo vivo è doveroso e gioioso. Quante storie di vita vissuta per la missione!

16 novembre, sabato
Prima a Milano per il Direttivo Nazionale. Ci siamo tutti e con tanto lavoro in cantiere. Ne abbiamo per tutto il 2014… e bisognerà non esagerare nel mettere carne al fuoco.
Anch’io devo stare attento a non esagerare… nelle idee e proposte! In serata vado a Bevera per la messa e cena di solidarietà. Chiesa piena, coro di Maresso in attività, Giovanna
Marelli fa la predica sulla loro esperienza a Maralal. Cena e testimonianza sono molto apprezzate dai numerosi presenti. Bella serata!

 

17 novembre, domenica
Stacco un momento per non dare i numeri! Gusto, nel riposo domenicale, le gioie di ieri: lodiamo Dio per tanta generosità.

18 novembre, lunedì
Caterina è all’attacco per trovare scarpette e vestitini per i “bambini” dell’orfanotrofio di Tosamaganga in Tanzania. Ci sono scatole da preparare e materiale da comprimere! Contagioso il
suo entusiasmo che condivido tra un pacco e l’altro.

19 novembre, martedì
Anche Mons. Cesare Nosiglia viene a sapere dei progetti di Impegnarsi Serve nelle scuole. È curioso e chiede di conoscere per far condividere le esperienze. L’aver collaborato e lavorato
insieme per la realizzazione dell’Expò Missio del Giubileo 2000 rende ancora le freschezza e la validità della relazione.

20 novembre, mercoledì
Socializzare: un corso per raccontare la missione! Questa sera con Alfredo, Luca e Federica vediamo il programma, aggiorniamo la situazione e rilanciamo il progetto. Su 25 posti 15 sono già prenotati…. bene!

21 novembre, giovedì
Con Don Andrea, Mattia, Chiara, ecc. incontro il gruppo dei 15 partenti di Rivoli. Ma, sorpresa, sono presenti anche molti altri giovani aspiranti all’esperienza. Spiazzamento iniziale, poi mi incontro con gli oltre 10 aspiranti e ipotizzo una percorso. Se son rose fioriranno! Spiace dire no a giovani che desiderano conoscere la missione ed entrare in gioco per lasciarsene contagiare.

22 – 24 novembre
La cena di solidarietà mette in moto ex ferrovieri e volontari scuola alla grande!
Ricette e quant’altro girano di bocca in bocca in attesa delle 160 persone prenotate. Speriamo in bene!
Intanto in mattinata siamo a Vigone dalla famiglia D’Amario-D’Ambrosio per ritirare i calendari 2014 con le foto dei bimbi di Tosamaganga. Apprezzati e soprattutto richiesti alla grande. Impareremo per il prossimo anno! Intanto nascono altri sogni e prospettive. Vedremo nel prossimo futuro cosa Dio ci vuole dire con questa abbondanza di richieste e proposte.

 

25 – 26 novembre
Incontri vari per il progetto “Sikia…Ascolta!” e per l’invio di persone in Kenya. Anche qui belle persone e sorprese. Ho sentito anche p. Enrique che ritorna in Kenya ed è disponibile a collaborare molto con noi per i prossimi progetti. Sempre entusiasta della vita e della sua missione!

27 – 30 novembre
Fervono le attività di promozione di Christmas for Africa. Panettoni, pandori, casette e alberelli di cioccolato diventano mezzo di animazione sui progetti e prospettive. Che bello conoscere tutti gli sforzi in atto. Avanti squadra di animatori missionari… Dio è con voi!

Diario 30 novembre 2013 | PDF

Impegnarsi Serve

Impegnarsi Serve

info@impegnarsiserve.org

Impegnarsi Serve Onlus è un'organizzazione di volontariato e insieme ai suoi volontari opera in Italia e in numerosi paesi del mondo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi