Author: Impegnarsi Serve

Grazie a Tommaso e Elaine, sabato 14 maggio abbiamo ascoltato i gioiosi e speranzosi racconti dei ragazzi di strada accolti nella casa di O Pequeno Nazareno, a Manaus (Brasile). Dalla costruzione delle prime stanze per accogliere i ragazzi nel 2013, l'apertura di O Pequeno Nazareno, l'accoglienza dei primi ragazzi, oggi a Manaus i ragazzi hanno un...

L’emergenza Colombia, legata alla coltivazione della pianta di coca e al narcotraffico, ha dato avvio negli anni ’90 ad un ragguardevole impegno di Impegnarsi Serve, a fianco ai Missionari della Consolata, il Cisv, insieme con il Cifisam (Centro de Investigación, Formación, Información para el servicio amazonico, ong locale legata al vicariato cattolico di San Vicente),...

Il prossimo 28 maggio 2016 si inaugura a Bevera, in provincia di Lecco, una mostra che parla di foreste, di popoli indigeni che vivono in stretto rapporto con essa.Per gli indios Yanomami dell'Amazzonia brasiliana, come per i Pigmei del Congo, la foresta è dimora, cibo, medicina, cultura, relazione spirituale. I crimini perpetrati contro la foresta rischiano di distruggere un patrimonio...

Ricordate la delegazione di Impegnarsi Serve che si è recata in Colombia luglio 2015? Bene: il viaggio non è stato che l’inizio di un processo che ha permesso di stabilire legami, acquisire conoscenze, confrontare culture, arricchirsi di rapporti umani e creare sinergie. L’entusiasmo incontenibile dell’esperienza si è accompagnata anche dalla forte urgenza del “fare”: molte idee, progetti,...

Il progetto, sostenuto tramite la raccolta legata alla quaresima di fraternità 2015, è volto a supportare la formazione di animatori missionari a Puerto Leguizamo. La formazione dei giovani leader di comunità è ritenuta dai missionari presenti in loco uno degli investimenti più sicuri per il futuro di queste comunità. Formare giovani desiderosi di impregnare la loro...

Ci troviamo nella Missione di Loiyangalani sulle coste del lago Turkana in Kenya: la missione copre un territorio esteso, con villaggi distanti fino a 120 km dal centro parrocchiale principale collegati fra loro da strade sterrate. In quest’area semidesertica l’80% della popolazione è composta da pastori semi nomadi che vivono in villaggi vicino ai pozzi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi